sabato 1 febbraio 2014

Abruzzo: vacanze sulla neve low cost

Da piccola ho sempre avuto la convinzione che le vacanze fossero "roba da ricchi" e la settimana bianca un lusso per pochi...forse 30 anni fa era veramente così!
 Come amante del mare, poi, non ho mai prediletto mete "in altezza" e a basse temperature.

venerdì 31 gennaio 2014

Cipria Make-up Milano

"I trucchi sono come i vestiti: se non li provi non puoi dire mai...mai"

Nasce un nuovo franchising nel settore del make-up tutto made in Italy: CIPRIA Milano make up.
La prima apertura è negli Emirati Arabi, esattamente Dubai, poi apre a Milano e ora è la volta di Roma.

sabato 25 gennaio 2014

ARTE DA VIVERE

E' opera d'arte tutto ciò che riesce a scuotere.

Nasce dalla ricerca sui tessuti dell'artista giapponese Toshiko Horiuchi MacAdam la grande installazione presente al Macro di Via Nizza a Roma, scultura tessile che prende il nome di Harmonic Motion - Rete dei draghi. 
Playground dall'antico sapore che con i suoi intrecci di tessuti colorati evoca il lavoro all'uncinetto - e infatti di lavoro fatto a mano si tratta.
Gioco senza spazio e senza tempo sospeso tra cielo e terra per individui senza età - "Riscopritevi bambini", infatti, recita una parte dello slogan che accompagna l'esposizione.
Luogo artistico che si tocca, si utilizza con l'energia di un corpo e si modifica e si trasforma con la SInergia di più corpi:
così come la ripetizione dell'intreccio si ripropone su tutto il tessuto e per tutta la trama si espande in lunghezze e altezze variabili, così ogni movimento fa eco in tutto lo spazio che ne risulta continuamente modificato.
Il singolo movimento si interseca con la pluralità di movimenti: un equilibrio in continua oscillazione, sempre mutevole ma solido.




Per tutto il 2014 l'installazione regalerà gioia, emozioni ..... continuerà a scuotere!

giovedì 23 gennaio 2014

venerdì 17 gennaio 2014

La moda del momento: il gesso nei capelli!!

Hair Clalk di L'Oreal Professional e più recentemente Powder Pink Spray di Label.m by Toni & Guy hanno introdotto nello scenario della colorazione una soluzione temporanea dal gusto punk o pop per le più audaci. Ciocche fluo con un semplice "colpo di gesso" con L'Oreal oppure una vaporizzata con lo spray di Label.m senza dover ricorrere a colorazioni permanenti o a decolorazioni aggressive per i capelli; finalmente si può osare in modo reversibile, giusto per una serata speciale, il tempo di uno shampo e via, l'effetto svanisce.
Le varianti sono infinite senza, tra l'altro, l'effetto sintetico delle decolorazioni, si può optare per uno sfumato, o giocare su una o poche ciocche o anche con più colori.





La versione low cost di Kiko nelle due sole versioni del viola e dell'azzurro, oggi anche in saldo a soli € 4.40
o ancora su e-bay una tavoletta di 24 gessetti di colori diveri a 18 €
Ora non resta che scegliere e sperimentare il colore e l'effetto che preferite. Buon divertimento.

domenica 5 gennaio 2014

La cultura dello scambio e del regalo

"Zerorelativo"; "Te lo regalo se vieni a prenderlo"; "Non lo butto, te lo regalo": ecco che il baratto e il gratis spopolano anche sul web e non solo nei mercatini; se la crisi aiuta a ridurre gli sprechi, la scelta di pubblicare on-line rende più veloce e "agile" lo "SMALTIMENTO SOCIALE" dei rifiuti ri-utilizzabili.

Oltre al riciclo creativo di cui ho già parlato QUI, si stanno facendo strada (per fortuna) forme responsabili e consapevoli di acquisto dove la moneta di scambio non è più quella corrente, ma quella passata: il baratto. Al grido di "Tutto si riutilizza, tutto si scambia e niente si butta" la community di Zerorelativo organizza dal 2006 gli scambi con "liste dei desideri" di ciascun membro che mette a disposizione non solo i propri oggetti, ma anche il proprio tempo e le proprie abilità suggerendone il baratto con altri oggetti o abilità di cui necessita. Il risultato è un virtuoso ricircolo di oggetti che aiuta le tasche dei membri e l'ambiente.

Più orientati verso il puro e semplice regalo sono i gruppi Facebook organizzati per regioni: "Te lo regalo se vieni a prenderlo" crea una vera e propria comunità di gente che offre in regalo oggetti che - diversamente - andrebbero a finire nella discarica alla sola condizione che l'interessato si occupi personalmente del ritiro; il meccanismo è semplice: si pubblica una foto dell'oggetto con le indicazioni essenziali per descriverlo e la zona di ritiro (se si ha urgenza anche i tempi limite) e successivamente ciascun utente interessato inserisce nei commenti la propria prenotazione senza alcun commento.

Si rimane sgomenti della quantità di roba utile e ancora utilizzabile che circola in questi siti del "gratis"; quante volte ci è capitato di "avere sempre tra i piedi" un oggetto che non utilizziamo, ma non abbiamo il coraggio di gettarlo o il tempo e la voglia di portarlo al mercatino dell'usato: ecco, questa è la nostra occasione. L'occasione di liberarsi di qualche ingombro, di agevolare qualcuno, di rendere un favore all'ambiente.
A questo punto non mi resta che augurarvi buona navigazione e buono scambio!!

sabato 2 novembre 2013

I Copricapo più belli sono made in England

Visto che qui siamo nella sezione dei Tanto cari - tanto belli mi permetto di sognare e di presentarvi i copricapo più belli e originali che io abbia mai visto:
http://www.saratiara.com/
Sara Tiara

http://www.saratiara.com/
Sara Tiara

http://www.saratiara.com/
Sara Tiara

http://www.saratiara.com/
Sara Tiara

http://www.saratiara.com/
Sara Tiara

http://www.saratiara.com/
Sara Tiara

http://www.saratiara.com/
Sara Tiara

http://www.saratiara.com/
Sara Tiara
Questa è una mia personale selezione dei tanti e bellissimi pezzi che si possono trovare QUI e che per caso ho scoperto nel web: le immagini parlano da sole e non occorre aggiungere altro a queste opere d'arte, non credo portò mai permettermi un pezzo di questi, ma forse è lo spunto ideale per lasciarsi ispirare. Voi cosa ne pensate? Aspetto le vostre impressioni!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...